#BELINchestoriePX: La Cattedrale di San Lorenzo

Oggi a #BELINchestoriePX vi raccontiamo la leggenda appartenente alla Cattedrale di San Lorenzo di Genova, e che spesso anche molti genovesi non conoscono:

La leggenda del cane scolpito sulla Cattedrale di San Lorenzo

Il cane di San Lorenzo - Foto di Eugenio Ruocco

Ci troviamo al di fuori della Cattedrale. Accanto al portone d’ingresso lato via San Lorenzo, ad altezza uomo,  se prestate attenzione, noterete la piccola sagoma di un cagnolino addormentato, scolpita su una delle colonne a basso rilievo e la cosa bella è che è li ormai da secoli e secoli; per essere precisi, la tradizione vuole che lo scultore dell’animale sia stato uno degli scultori della chiesa stessa. Si dice che il “cane di San Lorenzo” sia stato scolpito in ricordo dell’animale di un amico degli scultori perchè smarrito durante la costruzione della cattedrale genovese.

Come tutte le leggende, anche questa presenta diverse versioni, infatti molti dicono che il cane fosse di proprietà dello scultore stesso e lo volle scolpire per ricordarlo dato che sarebbe morto per salvare la vita al padrone durante un crollo della chiesa.

800px-Cattedrale_di_San_Lorenzo_Genoa