#BELINchestoriePX: forte Tenaglia!

Indice

Forte Sperone

Forte Begato

Oggi a #BELINchestoriePX continuiamo il percorso tematico sui forti di Genova parlandovi di quello che prende il nome dall’essere un'”Opera a Corno” ossia dalla forma a tenaglia, di conseguenza parliamo del:

Forte Tenaglia

Posizione

La strada da seguire è quella per Righi passando da Sampiardarena per via Bartolomeo Bianco da Sampiardarena, da qui si arriverà alle mura, poi a un tunnel fino a imboccare una strada in salita, via al Forte Tenaglia, che vi porterà dritti alla meta. Si trova in posizione dominante sulla Val Polcevera.

Cenni storici

1478

Fa parte di una fortezza chiamata Bastia di Promontorio e già esistente nel Quattrocento.

1633

Non si sa bene che fine abbia fatto questa antica fortezza ma in questa data venne demolito il bastione per dar spazio alle mura nuove proprio a forma di… indovinate un po’? Di tenaglia, ovviamente!

1747

L’assedio austriaco porta a rinforzare le fortificazioni.

1797

Degli insorti antifrancesi si serrano dentro le mura.

1815 – 1836

Cominciano i lavori che trasformano la fortezza nel forte che conosciamo oggi.

1917

Venne adibita a prigione, qui, vennero incarcerati i prigionieri di guerra dell’esercito austro-ungarico.

Seconda Guerra Mondiale

Qui si nascosero i tedeschi abbandonando la loro roccaforte solo a fine conflitto.

Oggi

In stato di abbandono.

Percorsi

Gallery

2 thoughts on “#BELINchestoriePX: forte Tenaglia!

i commenti sono chiusi. Non puoi aggiungere nuovi commenti.