#BELINchestoriePX: Cuxìnna Zeneize!

A #BELINchestoriePX abbiamo già parlato di Franco Bampi… anche perché… quando si parla di zeneize, come si fa a non parlare di lui? È un’istituzione, come viene definito dal Secolo XIX… è il paladino della “Genovesità”! Ne abbiamo parlato proprio poco tempo fa per diffondere la notizia dell’inizio della seconda edizione del corso gratuito di genovese “Leze e scrive in zeneize”… A chi interessa, ricordiamo gli orari:

ogni mercoledì

dalle ore 17.40 alle ore 18.40

presso la biblioteca “Capire-Perché”

in piazza Suppini 5

 

Ora torniamo a parlarne per una rubrica inaugurata dal Secolo XIX: Cuxìnna Zeneize! Una volta a settimana verrà lanciato un video in zeneize sottotitolato in italiano che spiega una ricetta della tradizione della Superba. E indovinate un po’ da dove vengono prese queste ricette? Da un ricettario molto prezioso che moglie e marito Bampi hanno deciso di condividere pubblicandolo:

E RIÇÈTTE DA FAMÌGGIA BAMPI”

Ben 296 ricette!! Ce n’è da sfogliare e soprattutto molto, molto da imparare!

pentapx-blogpx-belinchestoriepx-comunicazione-frisceu-ricettario

Per questo li ringraziamo: sappiamo che i ricettari sono qualcosa di intimo, custoditi con gelosia proprio perché, dietro alle ricette, ci sono storie di vita quotidiane. È proprio in cucina che passiamo momenti di convivialità con la famiglia, parenti e amici e, appunto, è il tipico luogo della nostra quotidianità.

Questo libro rispecchia i principi con cui abbiamo creato il nostro appuntamento del venerdì:

  • Far conoscere, anche al mondo dei social, le tradizioni, gli usi e costumi genovesi e liguri attraverso ricette, canzoni, modi di dire, poesie etc.
  • Scrivere in zeneize e, per farlo correttamente, facciamo proprio ricorso al libro scritto da Franco Bampi “Grafîa ofiçiâ” sulla grafia ufficiale della lingua genovese e a un sito internet dell’Académia Ligùstica do Brénno.

La ricetta di questa settimana sono i Frisceu… cosa sono? Se vi dico frittelle salate capite meglio?

Tanti ricordi di queste palline circolari imperfette… ricordi d’infanzia…

Una piccola bambina con il caschetto nero e una frangetta quasi sopra gli occhi non fa altro che piangere, suo pappa’ si china alla sua altezza e cerca di capire perché, ma niente la bambina continua a piangere. La solleva in aria e niente. Ad un certo punto, tra un singhiozzo e l’altro, indica con il suo ditino un’insegna. Il pappa’ la guarda sorridendo e la culla, sempre tenendola in braccio. Lei ripete – Fisciò, fisciò! Il pappa’ continua a ridere – Ma li abbiamo già presi ieri! La bambina continua ad indicare, le lacrime si sono trasformate in un sorrisone allegro! Escono da quel negozio con un sacchetto beige, di quelli usati per fasciare il pane. Il pappà’ mette sulle spalle la bimba che non fa altro che sorridere, le passa il sacchetto e comincia a scuoterlo divertendosi un sacco. Si allontanano e cominciano a mangiare i Frisceu passandosi il sacchetto!

E VOI… COME LI MANGIATE I FRISCEU? RACCONTATECELO!

Ecco il video:

Ecco la ricetta

Frittelle salate

300 gr di farina

250 cc d’acqua tiepida

1 cucchiaino di sale

1/2 cubetto di lievito di birra

Frisceu

300 gr Fænn-a

250 cc ægua

1 cûggiæ de sâ

1/2 crescente

 

 

Impastare tutti gli ingredienti.

pentapx-blogpx-belinchestoriepx-comunicazione-frisceu-001

Lasciare lievitare.

pentapx-blogpx-belinchestoriepx-comunicazione-frisceu-002

Friggere a cucchiaiate.

pentapx-blogpx-belinchestoriepx-comunicazione-frisceu-003

Variante: aggiungere all’impasto cipolline a fettine oppure salvia tritata.

pentapx-blogpx-belinchestoriepx-comunicazione-frisceu-005 pentapx-blogpx-belinchestoriepx-comunicazione-frisceu-004